Dentista No Covid Roma Zona Gialla

Vogliamo esser uno studio dentistico No Covid!

E’ sicuro andare dal dentista a Roma in zona Gialla Covid?

E’ di pochi giorni la notizia che Roma e il Lazio fanno parte della ZONA GIALLA, molti di voi si staranno chiedendo: ” E’  sicuro andare dal dentista in zona gialla a Roma?”. La risposta per noi è Si!

E’ importante in questo periodo di seconda ondata di coronavirus non abbandonare i propri piani di cure dentali e terapie in atto dal proprio dentista. Sia per evitare complicazione della vostra salute dentale, che per evitare che le difese immunitarie siano indebolite da eventuali problematiche legate a problemi della bocca.

In questo periodo anche se siamo in Zona Gialla, dobbiamo mantenere alta l’attenzione ed rivedere le nostre procedure di lavoro nei modi, nei tempi e nello spazio, per tutelarci e tutelarvi.

Nei nostri studi di Roma e Trevignano, rispettiamo i protocolli di sicurezza previsti dalla legge contro il coronavirus:

  • Il giorno prima dell’appuntamento: ad ogni paziente viene effettuata una telefonata per il triage per verificare il suo stato di salute.
  • Richiediamo puntualità , per dar modo a tutti gli operatori di osservare il tempo dedicato alla seduta secondo le disposizioni degli appuntamenti del giorno, e non rimanere troppo tempo in sala d’attesa,
  • Se possibile venire da solo, ad eccezione di casi in cui sia necessario un accompagnatore, come per i bambini e persone non auto sufficienti.
  • Il personale rileva la temperatura all’ingresso;
  • Viene fatto firmare il foglio del triage per riconfermare quanto comunicato al telefono il giorno precedente e viene fatto accomodare in area clinica o in sala d’attesa, aree in cui tutte le superfici e le sedie sono disinfettate prima dell’arrivo del paziente.

Il locale è continuamente areato e le sedute predisposte per rispettare la distanza di sicurezza di un metro.

Tutti gli strumenti sono rigorosamente stati sterilizzati ed i materiali utili per le terapie minuziosamente disinfettati prima di essere riposti nei cassetti.

L’ambiente viene aerato minuti e con guanti puliti si inizia la disinfezione delle superfici, anche quelle non utilizzate, con disinfettanti appositi e ancora con alcool al 70%.

Call Now Button